LEGALITÀ E ANTIMAFIA: INCONTRO CON ANNARITA RECHICHI

Conoscere la mafia, il comportamento mafioso.
Conoscerne il volto nuovo, le infiltrazioni nel tessuto economico del nostro territorio.
Conoscere le storie, le persone. Le loro scelte e il loro coraggio.
Riflettere insieme è già combattere.
Condividere le emozioni e i pensieri, scegliere da che parte stare.
Alle Lanfranco, come ogni anno, l’appuntamento per le classi terze con il Progetto “Legalità e antimafia”.
Quest’anno la toccante testimonianza di Annarita Rechichi, figlia di Giuseppe Rechichi, vittima innocente di mafia, e testimone di legalità insieme all’associazione Libera.
E come ogni anno rinnoviamo la nostra “staffetta della memoria e dell’impegno”, con i ragazzi che ricordano ai compagni l’intitolazione dell’aula magna a Barbara Rizzo, Giuseppe Asta e Salvatore Asta, insieme alla loro storia.
Con noi anche Maurizio Piccinini, presidente di Libera Modena, che ha portato il saluto e l’appoggio all’associazione alle nostre attività ed iniziative sui temi della cittadinanza attiva.

Archivio news

ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031