GIORNALISTI IMPROVVISATI CONTRO LE BARRIERE ARCHITETTONICHE

Il giorno 24 marzo 2018 accompagnati dalla professoressa Vignocchi, dalla professoressa Cavazzuti, da Marco, papà di una nostra compagna di classe e Christian, studente di un’altra classe, entrambi disabili, siamo andati al parco Amendola per il progetto Barriere Architettoniche, elementi costruiti che limitano o rendono difficili gli spostamenti soprattutto a persone disabili.

Prima di uscire dalla scuola, ci siamo divisi i ruoli:

-il cameraman realizzava i filmati;

-il fotografo immortalava i momenti in cui i disabili dovevano superare una barriera architettonica;

– il giornalista intervistava le persone e aveva il compito di descrivere le barriere;

– il tecnico proponeva una soluzione per abbattere le barriere;

– il vigile urbano multava, con “morali” multe preparate da noi ragazzi, le auto parcheggiate nei posti riservati ai disabili;

– il promoter distribuiva i volantini per spiegare questa iniziativa alle persone che incontrava.

Per renderci ancora più partecipi, il papà disabile ha portato una carrozzina per farci provare le difficoltà che loro devono superare quotidianamente.

Alcuni di noi, a turno, hanno provato a sedersi sulla carrozzina entrando prima in un bagno per disabili di un bar, non è stato semplice ma i gestori ci hanno aiutato. Con non poche difficoltà, abbiamo fatto anche un giro nel parco, incontrando molte buche e marciapiedi sconnessi.

Poi, la carrozzina è stata utilizzata da un nostro compagno di classe, che aveva un piede rotto e faticava a camminare.

Infine, dopo aver multato le auto parcheggiate male o nei posti per invalidi,  aver distribuito i volantini, aver spiegato alle persone questa iniziativa, e aver visto come un invalido si trovi in difficoltà davanti a barriere architettoniche,  i ragazzi hanno potuto vedere la macchina di Marco Fiorentini, che ha spiegato come si sale, come si guida e come bisogna scendere; dopo la spiegazione i ragazzi sono tornati a scuola .

di Stella Fiorentini e Sara Parmeggiani



  

Progetto realizzato dalla prof. Vignocchi Daniela (Tecnologia) in collaborazione con le prof. Fittipaldi Rosa (Italiano), Cavazzuti Emanuela (Religione), Punzi Vincenza (Musica), Tropea Isabella (Educazione fisica), Dimitri Gabriella (Sostegno) e Caracciolo Francesca (Arte).

Un ringraziamento particolare al signor Marco Fiorentini e ai genitori di Christian Lazzati.

Archivio news

luglio: 2018
L M M G V S D
« Giu    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031